Skip to Main content Skip to Navigation
Journal articles

Confini mobili della modalità non-fiction. Ermanno Rea, Mistero napoletano e La comunista

Résumé : All’interno del corpus dell’autore napoletano di incontrano due testi che presentano la stessa tematica e lo stesso personaggio principale ma fanno ricorso a tecniche narrative completamente diverse. Il personaggio in questione è Francesca Spada, ex collega di Rea alla redazione dell’Unità di Napoli, morta suicida nel 1961, e i due testi nel quale è protagonista sono Mistero napoletano (1995) e La comunista (2012). Dopo diciassette anni, Rea torna agli argomenti che avevano mosso il romanzo precedente (guerra fredda a Napoli, presenza americana in città, stalinismo immobilista del Partito Comunista, stallo culturale cittadino, emigrazione intellettuale, desiderio di autocritica, ecc.), ma se nel romanzo del 1995 la forma scelta è quella di una ricostruzione diaristica delle ricerche portate avanti dall’autore per dimostrare la sua tesi, attraverso un’ordinata esposizione dei documenti via via trovati e la trascrizione più o meno fedele delle interviste realizzate nella ricerca delle cause, intime e pubbliche, che hanno portato al suicidio di Francesca Spada, nel racconto lungo l’impostazione cambia in modo radicale: si racconta dell’incontro tra l'autore e il fantasma della ex collega, che discutono sia del romanzo, sia del riscontro che l'opera ha avuto in città. Attraverso il resoconto che l'Io narrante fa al fantasma di un incontro svoltosi in una chiesa napoletana per parlare del libro che Il confronto tra le due opere è utile perché lo stile estremamente diverso consente di mettere in risalto le caratteristiche del Mistero napoletano più marcatamente non-finzionali e di leggere, grazie ad alcuni commenti espliciti, le intenzioni perseguite da Rea attraverso quella precisa scelta stilistica.
Document type :
Journal articles
Complete list of metadatas

Cited literature [3 references]  Display  Hide  Download

https://hal-amu.archives-ouvertes.fr/hal-01467084
Contributor : Carlo Baghetti <>
Submitted on : Tuesday, February 14, 2017 - 9:59:24 AM
Last modification on : Monday, February 17, 2020 - 10:24:59 AM
Long-term archiving on: : Monday, May 15, 2017 - 12:43:01 PM

File

C. Baghetti, Articolo Heterogl...
Publisher files allowed on an open archive

Identifiers

  • HAL Id : hal-01467084, version 1

Collections

Citation

Carlo Baghetti. Confini mobili della modalità non-fiction. Ermanno Rea, Mistero napoletano e La comunista. Heteroglossia, Università di Macerata, 2016, Pianeta non-fiction. ⟨hal-01467084⟩

Share

Metrics

Record views

125

Files downloads

228